sabato, Novembre 26, 2022

LONDRA, QUARANTA CHEF AL REFETTORIO FELIX. LA CUCINA ITALIANA TRA CUORE E TRADIZIONE

Grande galà di rilancio per Apci Uk dopo la pandemia.

Sarà l’occasione per annunciare l’avvio di una collaborazione con Uk Confederation by CONFASSOCIAZIONI

Londra, 11 Novembre 2022 – Una cena nel cuore di Londra in occasione dell’inizio della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo. L’Associazione professionale dei cuochi italiani (Apci UK) ha scelto pietanze della tradizione che esaltano lo spirito di creatività e condivisione che caratterizza gli chef del Belpaese per la serata di gala che vuole rilanciare la loro attività nel Regno Unito. Si terrà lunedì 14 novembre alle 19 presso il Refettorio Felix creato da Massimo Bottura, per riportare in tavola la dignità, offrendo pasti ai più bisognosi, e dove in cucina lavora una cuoca di prim’ordine: Iulia Nonu. Ottanta gli invitati, tra i quali quaranta chef italiani che lavorano all’estero e che nel corso della serata riceveranno un premio per la loro attività.

A rendere speciale questo evento, che appare come una ripartenza dopo gli anni della pandemia, è anche l’avvio di una collaborazione con UK Confederation by CONFASSOCIAZIONI, l’associazione nata poco più di un anno fa a Londra per favorire la collaborazione tra aziende, associazioni, piccole medie realtà e professionisti di diversi settori.

Stefano Potortì

“In un momento storico complesso è più che mai necessario unire le forze – ha commentato il Presidente di UK Confederation by CONFASSOCIAZIONI Stefano POTORTÍ -. Sono estremamente orgoglioso di questo primo evento che vede collaborare Apci UK e UK Confederation nella promozione del Made in Italy d’eccellenza nel settore dell’ospitalità nel Regno Unito. Un’ulteriore conferma che fare squadra tra realtà che condividono gli stessi valori è fondamentale”.  La cena sarà infatti l’occasione per parlare dell’attività passata, ma anche per prospettare nuovi programmi e iniziative per il futuro.

All’evento prenderanno parte alcuni nomi di fama internazionale, da Francesco Dibenedetto, fondatore del ristorante Bibendum di Londra, encomiato con le due stelle Michelin a Danny Martin, executive chef Emerald Hospitality group, fino a Giancarlo Caldesi, che ha l’omonimo ristorante a Marylebone ma è noto al grande pubblico come ambasciatore della buona e sana cucina italiana, grazie ai libri e alle campagne che ha promosso per contrastare il diabete. Saranno presenti anche Arcangelo Dandini, autore di una cucina tradizionale che si reinventa di continuo e che ha appena aperto il Garum nel cuore di Londra; Marco Calenzo, executive Chef at The Carlton Tower Jumeirah a Londra; Carlo Scotto, chef dell’Amethyst a Mayfair; Danilo Cortellini, ex chef dell’ambasciata italiana a Londra e Salvatore Calabrese, maestro barman famoso in tutto il mondo.

La serata ha ottenuto il patrocinio del Consolato italiano e conterà sulla presenza del Console Generale Domenico Bellantone, del direttore dell’Ice, Giovanni Sacchi, e della direttrice dell’Istituto di Cultura Italiana, Katia Pizzi.

“Abbiamo deciso di ospitare questo evento al Refettorio Felix, dove gli chef della nostra associazione vengono a cucinare gratuitamente una volta al mese, per una ragione precisa – ha concluso Francesca Dassori, event manager di Apci UK -. Vogliamo rilanciare la cucina italiana nel Regno Unito, mettendo in evidenza il nostro cuore italiano, che vede la preparazione dei pasti come un atto d’amore, verso la propria famiglia in primis e poi verso gli altri. Anche gli ultimi”.

About Adriana Apicella