mercoledì, marzo 20, 2019

Attività

Per accompagnare la crescita del sistema professionale nel suo complesso occorre promuovere lo sviluppo delle associazioni professionali e il loro dialogo continuo con le altre Parti Sociali.

Pertanto, l’azione principale di CONFASSOCIAZIONI (statutariamente prevista e, dunque, continuativa nel lungo periodo) è quella di concludere accordi strategici ed operativi con partner istituzionali, sociali ed imprenditoriali ai massimi livelli, al fine di rafforzare la struttura organizzativa e formativa delle associazioni e permettere l’afflusso di risorse provenienti dall’esterno.

All’orizzonte vi è un sistema nazionale in cui professioni associative ed ordinistiche  lavorano insieme creando nuove prospettive anche – e soprattutto – per la crescita e lo sviluppo del Paese in termini di innovazione, creatività e qualità nelle prestazioni fornite al cittadino/consumatore.

CONFASSOCIAZIONI vuole essere la casa comune della rappresentanza delle associazioni professionali, il punto di condensazione unitario di professionisti, associazioni professionali, federazioni di associazioni, coordinamenti.

Ecco, in sintesi, i servizi offerti alle organizzazioni confederate:

  • rappresentanza unitaria in tutte le sedi politiche ed istituzionali, italiane e comunitarie, per ogni questione, compresa la firma del C.C.N.L. Dipendenti di Studi Professionali;
  • coordinamento di iniziative e attività promosse nell’interesse generale delle professioni di cui alla Legge 4/2013; sostegno delle azioni svolte dalle organizzazioni confederate anche in termini di reperimento di risorse economiche;
  • assistenza progettuale gratuita alle organizzazioni confederate per il raggiungimento dei requisiti di cui alla Legge 4/2013, al D.Lgs 13/2013;
  • dialogo permanente e reciproca consultazione con le Parti Sociali con cui sono stati stipulati protocolli d’intesa;
  • stipula di protocolli d’intesa e di reciproca consultazione con le Associazioni dei Consumatori;
  • dialogo permanente e stipula di protocolli d’intesa con le organizzazioni di rappresentanza unitaria delle professioni regolamentate;
  • tutela degli interessi sociali ed economici delle organizzazioni confederate nei rapporti con Amministrazioni, Enti e Istituzioni e con ogni altra organizzazione di carattere politico, economico o sociale italiana e comunitaria;
  • lo studio e la promozione di iniziative legislative a favore degli interessi delle professioni di cui alla Legge 4/2013 coordinandole sempre con gli orizzonti e gli interessi superiori della collettività;
  • organizzazione di ricerche e studi, convegni e seminari, corsi di formazione e  pubblicazione di materiale formativo e informativo per la qualificazione delle professionalità del sistema delle organizzazioni confederate, in un’ottica globale di miglioramento continuo;
  • promozione e la partecipazione ad attività culturali, sociali, economiche e, in genere, ad ogni altra attività finalizzata ad offrire un contributo alla crescita del Paese e del  sistema professionale.