martedì, Agosto 16, 2022

CONFASSOCIAZIONI: RILANCIARE IL PROCESSO CIVILE FACENDO COSE SEMPLICI. IL RUOLO STRATEGICO DEI CONSULENTI TECNICI DI UFFICIO. IN USCITA IL NUOVO VOLUME DEL FORMAT EDITORIALE DELLA CONFEDERAZIONE

Roma, 1 agosto 2022 – CONFASSOCIAZIONI è lieta di annunciare l’uscita di RILANCIARE IL PROCESSO CIVILE FACENDO COSE SEMPLICI. Il ruolo strategico dei Consulenti Tecnici di Ufficio, nuovo volume del suo format editoriale di successo “RILANCIARE L’ITALIA FACENDO COSE SEMPLICI”. Dopo aver trattato il tema del management e quello del digitale, dopo aver offerto soluzioni e idee semplici per far bene nel Lazio e in Sicilia, si affronta, con questo libro, uno dei punti cruciali del processo civile: la fase della consulenza tecnica d’ufficio.

Il libro (edito come i precedenti da Giacovelli editore), frutto del lavoro di raccolta degli interventi dei relatori intervenuti nell’importante conferenza stampa che si è svolta lo scorso 3 maggio presso la Camera dei Deputati e il contributo di altri prestigiosissimi operatori del diritto e dell’economia, si presta nel dare un contributo alla Legge Delega di riforma del processo civile – attualmente in Parlamento – proponendo, in particolare, di regolamentare la consulenza tecnica come “mezzo di prova” nella disponibilità delle parti, e non come mezzo solamente istruttorio.

Si ricorda che in oltre il 50% dei processi le decisioni dei giudici riprendono sostanzialmente le conclusioni tecniche del CTU. È quindi evidente che l’attività svolta dai CTU nel processo civile ha un ruolo molto importante perché da quest’ultima possono dipendere le sorti del giudizio. Da qui l’esigenza, manifestata da più parti, di puntare alla nomina di consulenti tecnici esperti nella singola materia di competenza, ma anche ferrati sulle regole principali per un regolare e corretto svolgimento del processo civile. Questo per evitare, come purtroppo succede, una consulenza tecnica affetta da vizi di nullità od omissioni derivanti dal mancato rispetto dei principi cardine del processo civile stesso.

CONFASSOCIAZIONI per lo spirito che la contraddistingue, ovvero quello di rilanciare l’Italia facendo cose semplici, ha subito sostenuto questo percorso di sensibilizzazione sul tema della consulenza tecnica attraverso questo contributo fattivo scritto dal Presidente Nazionale, Angelo Deiana, Franco Pagani, Vice Presidente Vicario Aggiunto della Confederazione, Carlo Poli Presidente del relativo Osservatorio sulla Giustizia Civile e Giorgio Granello, Presidente CONFASSOCIAZIONI Nord con i contributi di Marilena Rizzo, Antonello Fabbro, Vincenzo Ansanelli, Francesca Cappellini, Daniele Corrado, Michele Malcangio, Marco Parpinel, AntonfrancescoVenturini.

About Adriana Apicella