domenica, Dicembre 4, 2022

CONFASSOCIAZIONI: “RILANCIARE LA PUGLIA FACENDO COSE SEMPLICI. COSA FARE E PERCHÉ FARLO” È IL NUOVO PROTAGONISTA DEL FORMAT EDITORIALE DI CONFASSOCIAZIONI

Roma, 5 agosto 2022 – La Puglia, così bella, fiera e forte della propria identità e valore, nonostante i tanti problemi ancora irrisolti: è questa la regione protagonista del nuovo volume, in uscita, del format editoriale di CONFASSOCIAZIONI “Rilanciare l’Italia facendo cose semplici”.

Il percorso tracciato in “Rilanciare la Puglia facendo cose semplici. Cosa fare e perché farlo” (Giacovelli editore) è alimentato dall’essere consapevoli dell’importanza di costruire reti e consolidare relazioni, dalla necessità di puntare sulle risorse del territorio pugliese – la bellezza del paesaggio e dell’ambiente, la cultura che trasuda dai luoghi della sua storia, le vocazioni plurime e multiformi della sua economia – e dalla capacità di produrre innovazione del sistema delle reti universitarie e della ricerca.

Riflessioni, esperienze, testimonianze e proposte dei più importanti protagonisti del management pugliese di CONFASSOCIAZIONI hanno dato vita ad un unicum teso ad esaltare la quotidianità e la concretezza, elementi che consentono di ridisegnare territori, rilanciare attività economiche, aprire nuove prospettive anche per i giovani, governare la complessità del nostro tempo, valorizzare il sapere fatto concretezza che, nel sistema globalizzato delle reti, può servire a tutti i pugliesi nello scegliere la linea del maggior vantaggio – quella che permette di far evolvere i sistemi – piuttosto che quella di una minore resistenza – che porta ad accontentarsi senza alcuna crescita.

RILANCIARE LA PUGLIA FACENDO COSE SEMPLICI. Cosa fare e perché farlo” scritto a quattro mani da Angelo Deiana, Presidente di CONFASSOCIAZIONI e Severina Bergamo, Consigliere Nazionale e della Puglia della Confederazione con delega per lo Sviluppo della rete, si avvale dei contributi di Antonio Uricchio, Lucia Gesuito, Rocco Baccelliere, Francesco Bellino, Salvatore Calcagnile, Gianvito Chiarello, Pierluca D’Acquino, Pietro Faienza, Tiziana De Feo, Paolo Giacovelli, Antonio Liguori, conducendo il lettore in un avvincente viaggio ideale fatto di speranze, opportunità e idee guidate da un filo conduttore orientato al fare e al fare bene, attraverso cose semplici.

About Adriana Apicella