lunedì, maggio 25, 2020

DEIANA, PRESIDENTE CONFASSOCIAZIONI: “ABBIAMO ADERITO ALLA MARATONA DEI MANAGER PERCHE’ SIAMO CONVINTI CHE FARE RETE CON LE ALTRE ORGANIZZAZIONI SIA L’UNICO VERO SISTEMA PER FAR USCIRE IL PAESE DALL’EMERGENZA ECONOMICA E SOCIALE. NOI CI SIAMO E VOI?”

Conf Logo.png

Manager, alte professionalità, professionisti, comunicatori…

per ripartire con competenze e responsabilità

FASE 2: SABATO 2 MAGGIO 2020

10.00-20.00 

www.maratonamanager.it

Una piazza virtuale per raccontare le proprie esperienze nella fase acuta del Coronavirus e proporsi come interlocutori del Governo nella programmazione della Fase 2. Un forte richiamo ai valori di competenza e responsabilità da parte di manager, alte professionalità e professionisti per sbloccare l’Italia dopo l’emergenza Covid-19 e risanarla da atavici ritardi, mancata innovazione e digitalizzazione incompiuta. La certezza di voler e dover essere attori protagonisti del futuro del Paese.

Solo collocando le decisioni al livello corretto di responsabilità sarà possibile coniugare realmente la sicurezza e la sostenibilità economica; stiamo invece accumulando decine di decreti generici sulle modalità di riapertura e minuziosi nell’elenco delle attività.

Questo il senso della ‘Maratona con i manager’, la manifestazione promossa da CIDA (la confederazione dei dirigenti e delle alte professionalità), dalla RETE delle Associazioni di Comunicatori, da Confassociazioni e tutte le organizzazioni ad esse aderenti, per manager, alte professionalità e professionisti rappresentati.

#Maratonamanager sarà una maratona multimediale, trasmessa sulla piattaforma www.maratonamanager.it, con un palinsesto in diretta di 10 ore dalle 10.00 alle 20.00 di sabato 2 maggio. L’evento online sarà animato da oltre 100 interventi e testimonianze, anche di tantissimi ospiti dal mondo delle Istituzioni, del business, dell’economia e della società civile.

La maratona, rilanciata sui canali social delle organizzazioni, coinvolgerà tante italiane e tanti italiani che chiedono, dopo queste settimane di responsabile lockdown e troppi anni di mancato sviluppo, di sbloccare davvero il Paese, puntando sulla fiducia nelle competenze.

CAP 3

About Adriana Apicella