martedì, giugno 22, 2021

DEIANA, PRESIDENTE CONFASSOCIAZIONI: “IL PNRR È UN SALTO DI PARADIGMA TEORICO, MA IL TESTO OFFRE SOLO I TITOLI DELLE RIFORME: PER IL VERO SALTO CI VOGLIONO I CONTENUTI. SOLO QUELLI CI FARANNO CAPIRE SE QUESTO PAESE HA VERAMENTE UN FUTURO”

Angelo Deiana

Angelo Deiana

Roma, 27 aprile 2021 – “Il Presidente Draghi ha detto che il PNRR è un salto di paradigma teorico, ma il testo che abbiamo letto offre solo i titoli delle riforme. Per il vero salto ci vogliono i contenuti: solo quelli ci faranno capire se questo Paese ha veramente un futuro. D’altra parte la crisi si è abbattuta su un Paese già fragile e questo rischia di condannare l’Italia, pur con un rilancio post pandemico, a un futuro di crescita inesistente. Ecco perché bisogna fare le riforme. In questo ambito, molti dimenticano che il NGEU non sono soldi a pioggia con attaccate una serie di riforme. Tutto il contrario: sono riforme che vengono dotate di importanti risorse per essere realizzate. E il programma è quello ambizioso di riformare la PA, la giustizia, il fisco e anche la concorrenza che, come diciamo da sempre noi di CONFASSOCIAZIONI riprendendo una frase antica del Presidente Draghi, è una misura di giustizia sociale. Certo i 248 miliardi di euro a disposizione sono tanti ma, nel concreto, bisogna capire a quali riforme saranno attaccati. Per ora leggiamo solo titoli: che vuol dire, di fatto, riforma del fisco o della giustizia? Che vuole dire ampliare la concorrenza? E, per finire, ok la riforma della PA, ma ricordiamo a tutti che i dipendenti pubblici hanno preso lo stipendio pieno in questi 14 mesi di pandemia ed hanno avuto anche il rinnovo del contratto, mentre le partite Iva hanno chiuso o stanno soffrendo le pene dell’inferno, e i dipendenti privati in cassa integrazione hanno visto la retribuzione mediamente diminuita tra i 275 e i 457 euro al mese da marzo 2020 in poi. Per questo chiediamo al Presidente del Consiglio: ok i titoli delle riforme, ma i contenuti veri in termini di giustizia sociale, quando li vedremo? Quelli saranno i temi concreti per dare un senso profondo al salto di paradigma”.

Lo ha dichiarato in una nota Angelo DEIANA, Presidente di CONFASSOCIAZIONI.

About Adriana Apicella