domenica, dicembre 8, 2019

AL VIA I LAVORI DEL VI CONGRESSO NAZIONALE INT 1997-2019

Napoli, 10 ottobre 2019 – Il 2019 è l’anno del VI Congresso Nazionale INT 1997-2019. L’evento congressuale dell’Istituto Nazionale Tributaristi,  che ha cadenza triennale, si svolgerà a Napoli  presso l’Auditorium del Royal Continental Hotel nei giorni 11 e 12 ottobre. Sarà l’occasione per ribadire il ruolo dei tributaristi INT nel panorama del mondo professionale e nei rapporti con le Istituzioni, in un contesto molto complesso e sempre più irto di insidie, ne discuteranno i dirigenti dell’INT nell’ultima riunione del  Consiglio nazionale uscente che, come da tradizione, si terrà il giorno prima dei lavori congressuali.
Nella giornata di venerdì, dopo i saluti e l’apertura del Congresso da parte del Segretario nazionale Edoardo G. Boccalini, del Delegato regionale Giuseppe Scelzo, del Presidente nazionale Riccardo Alemanno e delle autorità tra le quali il sindaco di Napoli Luigi De Magistris,  si susseguiranno gli interventi ed i dibattiti su Legge di Bilancio, digitalizzazione per imprese e professionisti, con un inevitabile riferimento alla ormai inderogabile riforma del sistema fiscale.

Sono attesi  esponenti di Governo,  Parlamento, Agenzia delle Entrate e dell’Agenzia per l’Italia Digitale  tra i quali il Vice Ministro dell’Economia e della Finanze On. Laura Castelli,  l’On. Carla Ruocco,  l’On. Piero De Luca, l’On. Federico Fornaro, l’On. Massimo Garavaglia,   l’On. Paolo Russo,  l’On. Raffaele Topo,  l’On. Raffaele Trano il Sen. Adolfo Urso,   la dottoressa Teresa Alvaro,  il dottor Paolo Savini, mentre il  Sen. Gianni Pietro Girotto interverrà con un video intervento.

I dibattiti ed i confronti saranno arricchiti dagli interventi degli addetti ai lavori  che si confronteranno con gli esponenti delle Istituzioni sulle tematiche congressuali tra i quali  Angelo Deiana di Confassociazioni,  Enrico Molinari Innovation Manager ed i tributaristi INT Giorgio Del Ghingaro, Giuseppe Zambon e Riccardo Alemanno.

Sempre venerdì  Fulvio Giuliani caporedattore di RTL 102.5 e conduttore del congresso, intervisterà Giorgio Benvenuto, ricordando la norma del 2001 che ha abilitato i tributaristi alla funzione di intermediari fiscali.
Nel corso del pomeriggio saranno consegnati degli attestati di benemerenza ad alcuni tributaristi INT e conferito lo status di Associato onorario all’Avv. Ernesto Maria Ruffini.

Sarà dato inoltre spazio alla presentazione del Coordinamento Giovani Tributaristi INT, con interventi di Alessandro Della Marra, Coordinatore nazionale Giovani INT,  Andrea Nicastro Presidente Confassociazioni Giovani ed Edoardo G. Boccalini. La prima giornata si concluderà con la premiazione di due professionisti che in differenti settori, ma con grande professionalità e volontà, hanno costruito il proprio futuro lavorativo, i premiati saranno l’avvocato tributarista Marina Piegari  e lo chef del Radisson Blue Hotel  Giuseppe Gaglione.

Sabato 12 ottobre, seconda giornata congressuale, si procederà alla votazione delle nuove cariche direttive per il triennio 2019-2022, si affronteranno le problematiche di categoria e si tracceranno le linee programmatiche della nostra Associazione, di tutto ciò tratteranno la relazione congressuale del Presidente nazionale, gli interventi dei Consiglieri nazionali e dei Delegati congressuali. Prevista anche un approfondimento dell’Agenzia Entrate-Riscossione, nelle persone dei Dirigenti Fiorentino Marco Tramontano e  Marco Milizia sulle novità di EquiPro per gli intermediari fiscali.

About Adriana Apicella