martedì, Agosto 16, 2022

DEIANA E DE MEO, CONFASSOCIAZIONI: “IL FUTURO PROSSIMO VENTURO DEL TERZO SETTORE TRA RIFORME, PNRR ED EMERGENZA UCRAINA. SE NE PARLA A ROMA IL PROSSIMO 17 MAGGIO”

Angelo Deiana

Roma, 13 maggio 2022 – “Dopo l’entrata a regime della riforma del Terzo Settore e delle altre novità collegate abbiamo avvertito l’esigenza di organizzare una conferenza nazionale dal titolo Il Terzo Settore verso il Futuro tra attuazione Riforme e PNRR dando appuntamento martedì il 17 maggio dalle ore 9.30 alle 18.00 a Roma nella Sala Capranichetta dell’Hotel Nazionale in Piazza Montecitorio”. Lo hanno dichiarato il Presidente di CONFASSOCIAZIONI, Angelo DEIANA e il Presidente di Confassociazioni Terzo Settore e Fondazioni ITS, Massimo DE MEO. 

Ad aprire i lavori della Conferenza saranno il Presidente di   Confassociazioni Terzo Settore MASSIMO DE MEO e Angelo DEIANA, Presidente di CONFASSOCIAZIONI, la confederazione che rappresenta le Federazioni, le Associazioni, le Imprese, i Professionisti e i soggetti del Terzo Settore in Italia e in Europa e che nata nel luglio 2013, raggruppa a oggi 729 organizzazioni in rappresentanza di oltre 1 milione e 250 mila professionisti di cui più di 213 mila imprese con una dimensione media di 5,3 addetti.

“Dopo il contributo  – ha proseguito il Presidente DE MEO – del sociologo di Research DogmaFabrizio  FORNEZZAsullo scenario della sostenibilità tra pandemia e guerra in Ucraina: l’impatto sul Terzo Settore” e della tributarista Maria Teresa GIACOMAZZI  dell’Istituto Nazionale Tributaristi (INT) sulle problematiche di attuazione del RUNTS e dei nuovi adempimenti sull’IVA per le associazioni,  la Conferenza si articolerà su  6  sessioni di lavoro per fare il punto sulle principali novità, esperienze e progetti di semplificazione nelle aree di intervento di associazioni, ODV, Fondazioni ed enti del Terzo Settore”.

Massimo Maria De Meo

Le sessioni saranno coordinate dai Vicepresidenti Confassociazioni Terzo Settore e Fondazioni ITS Giuseppina BONAVIRI, Stefano GALLONI, Daniela SALENTO, Angela BERNARDO, Silvano MAZZANTINI. Nella prima si parlerà  dello stato delle malattie rare  in Italia con i Presidenti delle associazioni FEDERAZIONE UNIAMO (Annalisa  SCOPINARO), AISF (Giusy FABIO) e ANNET (Cecilia SINIBALDI); nella seconda l’attenzione si sposta sulla disabilità ed il  lavoro, progetti ed esperienze di inclusione lavorativa e tirocini, con  gli interventi di  Barbara RIZZI, Presidente Consorzio di Valenza (L’Impronta Orafa)  e Vicepresidente Confassociazioni Luxury & Fashion sul progetto Erasmus+  SAS Project, di Gabriele VALLI di Associazione Valenze, che illustrerà il primo corso di formazione per ragazzi autistici organizzato in collaborazione con la Fondazione Gambero Rosso, relativo la panificazione, di Marco MARZAGALLI, Presidente della Fondazione “ La Comune” di Milano riguardanti i progetti di vita indipendenti per disabili e di Andrea FONTANA per la Fondazione “ISC di Roma Litorale” sull’inserimento lavorativo delle persone con disabilità intellettive.            

“Nella terza sessione entriamo nell’attualità – ha evidenziato il Presidente di Confassociazioni Terzo Settore – in quanto insieme a Giorgio MARACCHIONI e Anna VENTRELLA rispettivamente Vicepresidente e Segretario Generale della branch, a Francesco CORAGGIO – Presidente ADMI & Partner ODV – e Florinda PAVONE (Cibo a Costo zero) si affronterà il tema drammatico l’emergenza Ucraina ed il Terzo Settore con la prof.ssa Olena MOTUZENKO dell’Università KIEV, visiting professor Università degli Studi di Camerino e coordinatrice del “Corridoio accademico Ucraina-Italia”.

“I professionisti del Terzo Settore – ha concluso il Presidente di CONFASSOCIAZIONI, Angelo DEIANA – con tutto il flusso emotivo e umano che traslano tra una realtà e l’altra sono costantemente in evoluzione. Fare della diversità una normalità è un percorso nobile e fattibile solo se si è uniti, solo se si crede nella forza della rete. E il nostro essere la rete delle reti dove protagonista è il fattore D sottolinea quanto il credere e il mettere in atto l’inclusione possa dare risultati dall’alto spessore umano e professionale”.

Le altre sessioni della conferenza nazionale approfondiranno i seguenti temi e progetti: la quarta, a cura della Rete di Tutti APS (Presidente Laura PESCI), dell’associazione Il Melograno, Solidarietà Ambiente Cultura (Presidente Giovan Battista BRUNORI, Caporedattore RAI TG2), di Anima Donna ODV ((Vicepresidente Ornella ATTISANO) e di Foundation Mission Continuity (Paola PALMERINI Vicepresidente della branch Terzo Settore) parlerà di Promozione culturale nel territorio e progetti per contrastare la povertà educativa. Nella quinta per verificare l’impatto rispetto alle PA e alle parti sociali si affronterà il tema della co-pianificaziome e co-progettazione dei servizi pubblici per gli enti locali, il ruolo del Terzo Settore con gli interventi di Stefano GALLONI, Vicepresidente della branch con delega alle Reti Socio-Sanitarie e dell’avv. Paolo SNIDERO, Vicepresidente con delega alla progettazione sociale. Alle 17.00 partirà l’ultima sessione coordinata dal Cons. Renato LOIERO, Direttore del servizio Bilancio del Senato dove si parlerà  dell’impatto sul Terzo Settore in Italia delle politiche di coesione ed inclusione sociale del PNRR con  Giacomo D’ARRIGO e Piero DAVID autori del “Next Generation EU e PNRR Italiano,  Analisi, Governance e Politiche per la Ripresa” (Rubbettino editore) e con il prof. Nicola LUPO, Coordinatore della Presidenza del Consiglio dei Ministri della “Unità per la razionalizzazione e il miglioramento della regolazione” ai fini dell’attuazione del PNRR. A chiudere la conferenza il Presidente di CONFASSOCIAZIONI, Angelo DEIANA.

 

Per ulteriori informazioni  Marcello di Napoli, rapporti Stampa Cell. 3895911903

PROGRAMMA definitivo evento 17 maggio CONFASSOCIAZIONI TERZO SETTORE

 

About admin

Comunicati Stampa a cura di: Dott.ssa Adriana Apicella Direttore Generale CONFASSOCIAZIONI email: UfficioStampa@confassociazioni.eu